Quasi un gesto simbolico ma sicuramente un segnale profondo per ribadire i valori fondanti dell’Arma dei Carabinieri.

Quasi un gesto simbolico ma sicuramente un segnale profondo per ribadire i valori fondanti dell’Arma dei Carabinieri. Con l’intitolazione dell’aula magna il Comando della Scuola allievi Carabinieri di Iglesias vuole ricordare il Carabiniere Scelto Vittorio Iacovacci, anche lui figlio di questa scuola insignito di meriti, ucciso, insieme all’ambasciatore italiano Luca Attanasio e il loro autista congolese nella Repubblica del Congo lo scorso 22 febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *